Il brief che crea valore

Neuroscienza & Architettura

Per un’architettura in sintonia con l’uomo

Un momento di confronto negli spazi di Lombardini22 che ha visto ospiti Michela Balconi, docente di Neuroscienze Cognitive presso l’Università Cattolica di Milano e Brescia e Franco Torra Head of Asset Management di Serenissima SGR Spa, moderati da Davide Ruzzon responsabile scientifico del master NAAD e del progetto TUNED di Lombardini22.

I risultati – sulla qualità del processo produttivo e sull’esperienza degli utenti degli edifici – dipendono da una comprensione profonda delle persone e dalla centralità del corpo nel fare architettonico. Il tema è nuovo, ampio e multidisciplinare. Alla sua base vi è l’applicazione delle neuroscienze nella progettazione. Attraverso un brief neuroscientifico, lo sviluppo del progetto avviene in accordo con la realizzazione dei bisogni e delle attese degli utenti degli spazi. La nuova sintonia tra l’uomo e le sue azioni, le sue esperienze e l’architettura è resa possibile dalle conoscenze maturate nel mondo scientifico e da un rinnovato dialogo tra scienza e sapere umanistico. Il nuovo equilibrio tutela il valore biologico e le potenzialità dell’uomo insieme al valore economico degli edifici e degli spazi pubblici realizzati secondo questo metodo di progettazione

September 8, 2018

No items found.